Loading...

Cos'è

Bottega Finzioni dopo dieci anni di attività diventa una Fondazione narrativa sul modello di realtà affermate all’estero: la 826 di San Francisco, la Fighting Words di Dublino, la Ministry of Stories di Londra e tante altre.

Le Fondazioni narrative sono organizzazioni senza scopo di lucro, che usano il potere delle storie per creare empatia tra le persone di ogni età. Le buone storie ci fanno esplorare il peggio ma ci cambiano in meglio. A questo servono, sia se le ascoltiamo, sia se le raccontiamo. Per questo nasce Fondazione Bottega Finzioni, che usa, divulga e applica la narrazione come strumento imprescindibile di crescita ed evoluzione della persona e delle comunità.

La Fondazione Bottega Finzioni realizza percorsi narrativi e formativi sia in ambito professionale, sia in ambito sociale, con particolare attenzione per le cosiddette aree di fragilità e per la lotta alla povertà educativa, sia tra i bambini che tra gli adulti. Senza naturalmente escludere attività di lunga durata come corsi o master universitari.

La Fondazione Bottega Finzioni è anche una scuola di scrittura, uno studio professionale e una casa di produzione.

Un luogo pieno di storie che aspettano di essere raccontate, e che si ispira alle botteghe rinascimentali dove si lavora insieme, allievi e maestri, al materiale vivo delle narrazioni.

All'interno di Bottega Finzioni non ci sono corsi ma lavori in corso. Si tratta di una bottega vera e propria, pur essendo una struttura di formazione, divisa in quattro aree di sviluppo dei lavori, ciascuna con la propria autonomia didattica, organizzativa e produttiva. Le aree sono: 
  • Fiction cinematografiche e seriali
  • Programmi televisivi e documentari
  • Produzioni audiovisive e multimediali per bambini e ragazzi
  • Letteratura
Ogni anno si sviluppano progetti portati dai Maestri d'area Christian PoliFrancesco Merini, Antonella Beccaria, Manuela Draghetti, Andrea Tarabbia – oppure da professionisti che collaborano con la Bottega. Il tutto coordinato da Nicoletta Lupia e Antonella Beccaria, sotto la direzione di Michele Cogo.

Dal 2015 Bottega Finzioni è ente di formazione accreditato presso la Regione Emilia-Romagna, e dal 2016 alcuni dei corsi annuali sono interamente finanziati dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione Emilia-Romagna stessa.

Dal 2010

Seguici


Fondazione Bottega Finzioni

Via delle Lame, 114 - 40122 BOLOGNA
+39 051 4684297
Nuovo numero fax in corso di riattivazione
info@bottegafinzioni.com