Loading...

Autore di programmi televisivi e documentari

Operazione Rif. PA 2020-15433/RER1 approvata con DGR n. 402 del 29/03/2021 co-finanziata dal Fondo sociale europeo PO 2014-2020 Regione Emilia-Romagna


Autore di programmi televisivi e documentari

Format tv, documentari, reportage, programmi di approfondimento


Struttura del corso: 710 ore, di cui 410 di lezione e 300 di Project work

Quando
  • Ogni venerdì, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18,30, da fine giugno 2021 a marzo 2022 (con un'interruzione nel periodo estivo);
  • + 10 week end intensivi (sabato e domenica) da 13 ore ciascuno nell'arco dell'anno;
  • + 2 settimane intensive (dal lunedì al venerdì), una a luglio e una a gennaio.
In relazione all'evoluzione dell'emergenza pandemica da Covid-19, i corsi partiranno in teledidattica e torneranno in presenza appena sarà possibile, i calendari potranno subire delle modifiche durante l'anno, ma qualsiasi modifica sarà comunicata ai partecipanti con congruo anticipo. 

Requisiti: sono ammessi alle selezioni i candidati
  • maggiorenni;
  • in possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado;
  • in possesso della residenza o domicilio in Emilia-Romagna. 
    Saranno considerati requisiti di ammissibilità al percorso formativo: conoscenza di grammatica, sintassi, stili della lingua italiana; attitudine all'ideazione di un prodotto audiovisivo. 
Costo: Il corso è gratuito per i candidati che saranno selezionati, poiché interamente finanziato dalla Regione Emilia-Romagna e dal Fondo Sociale Europeo.

Attestato rilasciatoAttestato di frequenza

Posti disponibili: 20

Maestri d'area: Antonella Beccaria, Francesco Merini

Tutor d'aula: Antonello Grassi  

Docenti: Luca Barra, Antonella Beccaria, Michele Cogo, Axel Fiacco, Antonello Grassi, Marco Malvaldi, Alina Marazzi, Francesco Merini, Alberto Nerazzini, Luca Palestini, Michele Pompei

Il corso Autore di programmi televisivi e documentari mira a dotare i suoi partecipanti degli strumenti utili alla lettura e interpretazione del reale, affinché sappiano esercitare sullo stesso uno sguardo autoriale e a costruirvi delle narrazioni. 
 
Secondo il modello formativo tipico della Fondazione Bottega Finzioni, i partecipanti al percorso avranno modo di portare avanti progetti concreti sotto la guida dei docenti e, parallelamente, acquisiranno le competenze e gli strumenti necessari per sviluppare documentari, programmi televisivi di intrattenimento e di approfondimento, apprenderanno strumenti e tecniche di drammaturgia e approccio visivo, impareranno a leggere e a utilizzare le fonti per confezionare prodotti audiovisivi di non fiction. 
 
I moduli dedicati al concreto sviluppo di documentari, format di approfondimento e di intrattenimento saranno tenuti da Antonella Beccaria (saggista, scrittrice e giornalista d’inchiesta per diverse trasmissioni televisive e testate nazionali, autrice di Il Boss, scritto con Giuliano Turone, Castelvecchi, 2018; Onesti e disonesti, Castelvecchi, 2018; Il faccendiere, Il Saggiatore, 2013), Francesco Merini (regista dei documentari L'Orchestra. Claudio Abbado e i musicisti della Mozart, Il Presidente del Mondo, Palestina per Principianti), Michele Cogo (sceneggiatore di fiction e documentari tra cui Qualcosa di noi di Wilma Labate, autore di programmi tv di approfondimento per Sky Arte come Muse Inquietanti e Inseparabili), Marco Malvaldi (chimico e scrittore, ha esordito nella narrativa con la fortunata serie del BarLume, da cui, a partire dal 2013, è stata tratta una serie televisiva Sky Cinema dal titolo I delitti del BarLume; ha pubblicato romanzi e saggi con Sellerio, Rizzoli, Cortina editore, Il Mulino), Alina Marazzi (regista di Un'ora sola ti vorrei, menzione speciale della giuria al Festival del Cinema di Locarno e Premio per il miglior documentario al Torino Film Festival; Vogliamo anche le rose, Milano 55,1. Cronaca di una settimana di passioni, Tutto parla di te, Anna Piaggi, una visionaria nella moda), Axel Fiacco (esperto di format tv di intrattenimento, già channel manager Mtv Italia e responsabile della creazione originale in Endemol Shine, autore tra gli altri di Fare televisione. I format, Laterza 2013, L'autore televisivo. Scrivere l'intrattenimento, Unicopli 2015).

Alberto Nerazzini, volto noto del giornalismo televisivo d'inchiesta, approfondirà con gli allievi le tecniche del racconto giornalistico d'inchiesta e del reportage narrativo d'autore. Michele Pompei, voce storica della radiofonia bolognese, fornirà agli allievi alcuni strumenti chiave per strutturare una drammatizzazione radiofonica. Luca Barra, professore associato all'Università di Bologna - Dipartimento delle Arti, condurrà approfondimenti sulla storia della televisione e della radio e sugli aspetti industriali e produttivi dei format.

Luca Palestini e Antonello Grassi, ex allievi e tutor della Fondazione Bottega Finzioni, affiancheranno l'aula nell'acquisizione di strumenti e tecniche utili allo sviluppo di tutti i progetti concreti, dotando i partecipanti di competenze di drammaturgia e guidandoli in esercizi di scrittura mirati alla narrazione di storie di non fiction. 

Tra i partner promotori del corso figurano Sky Arte, 3 Cats Group UK Ltd. & 3 Cats Group Nederland B.V., Uam.tv - Società Benefit – S.r.l., Stefilm International S.r.l., L'Informazione Nuova Soc. Coop., LIT Edizioni sas di Pietro D'Amore, Corìma Srl, YAM112003.


Dal 2010

Seguici


Fondazione Bottega Finzioni

Via delle Lame, 114 - 40122 BOLOGNA
+39 051 4684297
Nuovo numero fax in corso di riattivazione
info@bottegafinzioni.com